Vemico 4K

0

Vemico 4K

Oggi il mondo delle action cam non è più fatto certamente da “solo GoPro” poiché il mercato è ormai preso d’assalto dalla spietata concorrenza (soprattutto cinese o asiatica in generale) che mira soprattutto ad offrire dei prezzi davvero “da urlo” rispetto alle eccezionali ma costosette GoPro. E la qualità? Beh, quella al momento, a causa dei prezzi bassissimi non è sempre all’altezza del mondo GoPro ma gli asiatici stanno rapidamente recuperando e le prestazioni, come vedremo, non sono affatto malvage, anzi hanno una qualità che davvero non ti aspetti, visto il prezzo. Quest’oggi noi di Genial drone andremo a recensire la Vemico 4K J

LA CONFEZIONE DI VENDITA:

Per quanto riguarda la confezione, ammettiamo senza problemi di averla trovata veramente ottima, in quanto invece di un inutile scatola di cartone ci viene in soccorso una valigetta che contiene tutti i vari accessori dell’action cam;

All’interno della valigetta ci sono molti gadget:

  • Adesivi per caschi
  • fascette
  • supporto a molla per cintura
  • supporto per cavalletto
  • supporto per aste tubolari
  • Custodia subacquea
  • morsetti vari
  • sportellino con fessure per la custodia subacquea (che in questo diventa antipolvere)
  • caricabatterie
  • 3 batterie
  • telecomando da polso per controllare l’action cam in remoto
  • custodia protettiva

 

COM’E’ FATTA:

Partiamo prima di tutto dal design che solitamente rappresenta anch’esso un motivo di scelta importante per un prodotto rispetto ad un altro; qui lo troviamo davvero ottimo. La cam è realizzata completamente in materiale plastico ma di ottima fattura, infatti non rende per niente un aspetto “cheap” all’action cam. Le dimensioni sono più o meno come le classiche action cam concorrenti, con 30×59,2x41mm e un peso di 65g. Nella parte laterale abbiamo una colorazione nera realizzata con copertura antiscivolo; è molto buona e garantisce un ottima presa, mentre nella parte frontale abbiamo una colorazione nero-grigia “soft-touch” molto gradevole sia al tatto che alla vista, e che non trattiene ne impronte ne graffi, caratteristica che a noi è piaciuta molto durante l’uso quotidiano e su questo aspetto è persino migliore di GoPro il cui guscio esterno di gomma morbida è un po’ troppo vulnerabile ai graffi.

Per navigare all’interno del menu e per comunque controllare tutta la cam troviamo quattro pulsanti: due nella parte laterale per passare da una schermata all’altra, uno nella parte superiore per attivare la registrazione (o per scattare una foto) e infine uno nella parte frontale per on/off e per accedere al menu con un semplice “tap”. Navigare all’interno del menu Vemico è veramente molto semplice ed intuitivo; grazie alle varie schermate possiamo avere un completo controllo a 360 gradi di tutte le funzioni della l’action cam ma è comunque possibile anche modificare tutte le impostazioni tramite l’app, (scaricabile gratuitamente) adatta sia per ios che per android tramite il codice QR che troviamo all’interno del libretto delle istruzioni allegato.

La nostra Vemico action cam è dotata di un display 2.0″; non è touchscreen ma è per il resto di ottima qualità ed è visibile in qualsiasi condizione di luce. La cam, per quanto riguarda le riprese e le foto si comporta abbastanza bene, soprattutto se ci soffermiamo sul prezzo di acquisto davvero eccezionale; il rapporto qualità/prezzo è quindi ottimo! All’inizio noi eravamo un poco perplessi e pure diffidenti ma dopo un pò di prove ne siamo rimasti favorevolmente colpiti. Nelle primissime prove, in condizioni di luce ottimale siamo sempre riusciti ad avere delle ottime riprese, mentre in condizioni di scasa luminosità il video o le foto sono un poco “impastate”, con qualche dettaglio non proprio pulitissimo anche se nulla di troppo catastrofico.

Comunque si deve pensare soprattutto al prezzo e alla fascia in cui Vemico vuole a piazzare questa sua action cam e cioè, volutamente, nella fascia medio-bassa. Il sensore che monta è un Sony IMX 179 che è un 16MP interpolato perché la sua risoluzione ufficiale dovrebbe essere da 8MP, comunque un ottimo angolo di visione di 170°. Supporta la risoluzione a 4K arrivando a 3840×2160 pixel e 30FPS, 1080p a 60FPS e con uno Slow Motion a 90FPS in HD 720p. E’ possibile regolare l’esposizione, attivare la registrazione al rilevamento del movimento, regolare l’apertura dell’angolo di visione, ruotare l’immagine ed è anche possibile settare il bilanciamento dei bianchi.

Parlando delle foto, arriva a 16MP, con la possibilità di impostare il timer per l’autoscatto, “boost” foto e con un time-lapse davvero ottimo.

Per l’utilizzo in WiFi, occorre scaricare l’applicazione dallo store “XDV” ; la app è molto ben fatta, leggera (solo 7MB) e con la possibilità di regolare praticamente tutte le impostazioni da smartphone/tablet senza minimamente toccare la cam. Il collegamento WiFi è ottimo!  Continuando poi a parlare della qualità delle registrazioni/foto, noi pensavamo che il 4K a 30FPS riuscisse ad essere sufficientemente fluido e godibile sul nostro TV con tale risoluzione ma purtroppo è risultato quasi sempre “scattoso” e con una qualità che, se non completamente da buttare, non ci ha soddisfatti un granchè.

Al contrario, andando in FullHD e a 60FPS, la Vemico riesce perfettamente ad esprimere tutte le sue potenzialità, riscontrando solamente una saturazione abbastanza elevata ed in certe situazioni, il video ha la tendenza ad essere a volte più scuro anche se nei cambi luce risulta piuttosto veloce. Non malaccio!

Noi di Genial Drone non abbiamo ben capito perché i video in modalità Slow Motion arrivino “solo” a 90FPS, contro i 120FPS classici.. Mah! Ammettiamo però che una volta riguardati al PC sono sicuramente buoni e per una risoluzione HD sono certamente sufficienti. L’audio è buono, pecca un pò di bassi ma è in linea con quello di altri prodotti simili: non vi sono affatto fastidiose distorsioni ed ha anche un discreto volume.

Il microfono poi non è male, acquisendo i suoni esterni alla perfezione, ovviamente senza l’utilizzo della custodia impermeabile. Tra le batterie in dotazione, noi non abbiamo notato particolari differenze anche se hanno una capacità differente; noi siamo riusciti agevolmente a superare l’ora di registrazione a 1080p.

CONCLUSIONI:

Partendo subito dal BASSO prezzo di acquisto, la Vemico è sicuramente una action cam da tenere in considerazione ed a questo prezzo, sinceramente non si può chiedere di più. Gli accessori inclusi sono poi ottimi, tra cui la seconda batteria e caricatore esterno. Qualche imperfezione ovviamente c’è, come il 4K per niente buono e se andremo ad utilizzarla in situazioni “estreme” sicuramente sentirete la mancanza di uno stabilizzatore video. Comunque, se siete alle prime armi con le action cam, noi di Genial Drone la consigliamo sicuramente poiché è un valido prodotto!


PRO:

  • Buona fino al 1080p
  • Accessori
  • Slowmotion buoni
  • Ottima app WiFi XDV

CONT:

  • Registrazione 4K
  • Registrazione audio non al top
  • Assenza stabilizzatore video

COME SCEGLIERE UN DRONE

 

 

1 Comment
  1. Reply
    Giovanni 15/03/2018 at 15:32

    Qualcuno sa come utilizzarla come webcam o come fare una dannata diretta live su Facebook?

Lascia un commento